Francesco Radino

La fotografia di Radino si fonda sulla ricerca sul paesaggio contemporaneo. Un’esplorazione fotografica della realtà in grado di superare il genere del paesaggio, aprendosi ai molteplici aspetti del mondo, dalla natura ai territori urbanizzati, dalla figura umana agli oggetti, dagli animali ai manufatti della storia dell’uomo. La poetica di Radino sorpassa i confini della fotografia documento per conquistare una poetica dell’emozione.I soggetti fotografici di Radino sono diversi: figure umane, figure antropomorfe, animali e oggetti che perdono il loro significato originario e si fanno astratte come la memoria.